Levitium

Categoria: Tag:
levitium

25,90

Informazioni nutrizionali

Quantitativi per 2 capsule:

Ingrediente Quantità
Gatum autolisato di pesce

Di cui peptidi

Citicolina

Fosfatidilserina 50%

di cui fosfatidilserina

Olio di fegato di merluzzo

di cui

EPA

DHA

Vitamina A

Vitamina D

350 mg

315 mg

200 mg

100 mg

50 mg

100 mg

 

11,5 mg

12 mg

168 UI

16,75 UI

Ingredienti

Autolisato di pesce; citicolina; fosfatidilserina (da lecitina di soia); olio di fegato di merluzzo. Agenti di rivestimento: idrossipropilmetilcellulosa. Antiagglomeranti: carbossimetilcellulosa sodica, sali di magnesio degli acidi grassi.

 

Modo d’utilizzo

Deglutire 2-4  capsule al giorno, con acqua, preferibilmente nei pasti. Confezionato in bottiglie da 60 capsule da 477 mg.

 

Attenzione

Non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

 

Indicazioni d’uso

Levitium è un integratore utile nel sostenere le facoltà intellettuali e come coadiuvante nel trattamento di qualsiasi tipo di astenia. Il sinergismo dei principi attivi che lo compongono, infatti, consente di contrastare efficacemente stress sia fisici sia psichici. Il suo uso, quindi è particolarmente indicato in caso di stanchezza mentale, irritabilità, difficoltà di concentrazione, ansia, turbe del sonno, affaticamento intellettuale e difficoltà di memorizzazione sia nel soggetto giovane che nell’anziano. In quest’ultimo Levitium può essere utile anche per prevenire il deterioramento cerebrale e il declino cognitivo associato all’invecchiamento.

Levitium è un integratore a base di lisato di pesce, olio di fegato di merluzzo, citicolina e fosfatidiserina.

Il lisato di pesce ottenuto per idrolisi enzimatica controllata dei pesci Pollachius virens, Gadus morhua, Melanogrammus aeglefinus, contiene un’alta concentrazione di piccoli peptidi con basso peso molecolare molto ricchi in alcuni amminoacidi come l’acido glutammico, la glicina, l’acido aspartico, alanina, arginina. Questi peptidi per la loro composizione amminoacidica possono agire come precursori di ormoni e neurotrasmettitori e, per tale motivo, sono in grado di esercitare un effetto modulante sul sistema nervoso permettendo di adattarsi in modo migliore alle condizioni di stress.

L’olio di fegato di merluzzo è una fonte naturale di acidi grassi omega 3, EPA e DHA. Questi nutrienti sono fondamentali per mantenere la salute delle membrane cellulari,  per il corretto sviluppo e trofismo del sistema nervoso, inclusa la retina. Numerosi studi hanno dimostrato che l’integrazione di questi acidi grassi è protettiva nei confronti di deficit cognitivi ed agisce positivamente sullo stress e alcuni disturbi dell’umore. Inoltre esercitano un ruolo protettivo nei confronti nelle malattie metaboliche e proteggono da i danni vascolari poiché svolgono una potente azione antinfiammatoria e antiaggregante piastrinica. Inoltre l’olio di fegato di merluzzo è una ottima fonte di vitamine A e D. La vitamina A svolge una azione protettiva sui tessuti epiteliali e sul sistema immunitario, mentre, la vitamina D, oltre a essere coinvolta con l’assorbimento del calcio a livello intestinale e quindi essere con il coretto sviluppo e mantenimento del tessuto osseo, svolge anche un ruolo chiave nella modulazione del sistema immunitario e nel mantenimento del sistema nervoso. Alcuni studi hanno infatti dimostrato che bassi livelli di questa vitamina sono correlati a un invecchiamento e un deterioramento precoce del sistema nervoso mentre un corretto apporto della stessa è efficace per preservare memoria concentrazione e lucidità mentale.

La fosfatidilserina è un fosfolipide che viene prodotto in modo endogeno nel nostro corpo dove costituisce parte delle membrane in particolare quelle nervose. Numerosi studi hanno dimostrato che l’integrazione di questo fosfolipide  supporta la memoria, la concentrazione e la capacità di apprendimento, riduce gli stati ansiosi e depressivi, migliora la sintomatologia nei soggetti affetti da morbo di Alzheimer e Parkinson. Inoltre, nel soggetto sportivo, aiuta lo sviluppo muscolare e combatte l’affaticamento poiché e riduce i livelli di cortisolo circolante ed aumenta quelli di testosterone.

La citicolina è un intermedio nella produzione di fosfatidilcolina a partire da colina, un processo comune nelle membrane cellulari. Oltre che nel mantenimento dell’integrità strutturale di queste ultime, la colina è importante anche per la trasmissione dei segnali nervosi dopo trasformazione in acetilcolina. Oltre a questa via di segnalazione la citicolina può influenzare anche la via di segnalazione della dopamina e del glutammato. Per tali motivi la citicolina viene ampiamente utilizzata come integratore di supporto in persone con morbo di Alzheimer, Parkinson e in altre forme di demenza, oltre che trauma cranico malattie cerebrovascolari, decadimento cognitivo legato all’età, disturbo da deficit di attenzione-iperattività e glaucoma.

Levitum – 60 capsule da 28,6 gr. P.P – 25,90 €

25,90