Carnosine

28,90

Modo d’utilizzo

Deglutire 2 compresse al giorno, con acqua. Non superare la dose consigliata. Confezionato in bottigliette da 60 compresse da 900 mg.

Cautela d’utilizzo

Ad alti dosaggi può provocare parestesie cutanee. Interagisce con il metabolismo della taurina, e il suo utilizzo protratto nel tempo, può portare alla carenza di questo aminoacido.

Attenzione

Non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

Indicazioni d’uso

Per la forte attività antiossidante, citoprotettiva e anti-glicazione, Carnosine, rappresenta un ottimo integratore antinvecchiamento. La carnosina è impiegata con successo nella prevenzione di stati ossidativi come la cataratta, in medicina antinvecchiamento e in ambito della dietetica sportiva, per contrastare l’affaticamento muscolare.

La carnosina è un dipeptide costituito da due amminoacidi: alanina e istidina. La carnosina è presente nei muscoli di quasi tutti i vertebrati, compreso l’uomo, e, per tale motivo, buone fonti naturali di questa sostanza sono la carne di manzo e pollo. Negli ultimi anni la carnosina è stata oggetto di numerosi studi e ha riscosso notevole successo in virtù della sua attività volta a contrastare il processo d’invecchiamento. In particolare, questa sostanza, agisce contro la glicazione, un processo mediante il quale uno zucchero interagisce con una molecola biologica, per esempio una proteina o un lipide, formando dei prodotti che pregiudicano il funzionamento della biomolecola stessa. La glicazione, insieme allo stress ossidativo è riconosciuta come una delle primarie cause dell’invecchiamento, ed è alla base ai processi che favoriscono l’insorgenza di patologie come il morbo di Alzheimer, il cancro e le patologie cardiovascolari. La carnosina inoltre svolge anche una potente azione tampone nel muscolo. Durante l’esercizio fisico si assiste a un accumulo muscolare di acido lattico e ioni idrogeno i quali determinano la diminuzione del pH muscolare con una conseguente riduzione della capacità contrattile e quindi della performance. Legandosi agli ioni idrogeno, la carnosina, permette di ripristinare un valore di pH adeguato consentendo, in questo modo, prestazioni più lunghe e tempi di recupero più brevi.

Informazioni nutrizionali

Quantitativo per 2 compresse:

Ingrediente Quantità
Carnosina 500mg

Ingredienti

Agente di carica: Calcio fosfato bibasico, Carnosina, Agente di carica: Cellulosa microcristallina, Stabilizzante: Idrossipropilcellulosa, Antiagglomeranti: Magnesio stearato, Talco, Silicio biossido.

Carnosine 60 compresse da 900 mg P. P. – 28,90 €

28,90